LE ROSE DEL PREMIO VIAREGGIO 2019-NOVANTESIMA EDIZIONE

31/05/2019

 

La giuria è lieta di annunciare le "rose" del premio Viareggio-Rèpaci 2019-Novantesima edizione:

Narrativa

Giorgio Caponetti, Il grande Gualino: vita e avventure di un uomo del Novecento, Utet

Viola Di Grado, Fuoco al cielo, La Nave di Teseo  

Claudia Durastanti, La straniera, La Nave di Teseo 

Laura Forti, L’acrobata, Giuntina 

Giorgio Ieranò, Arcipelago, Einaudi 

Tea Ranno, L’amurusanza,Mondadori 

Antonella Sbuelz, La ragazza di Chagall, Forum editrice  

Emanuele Trevi, Sogni e favole, Ponte alle Grazie 

Poesia

Annelisa Alleva, Caratteri, Passigli 

Giampiero Bona, La volontà del vento, Mondadori 

Tommaso Giartosio, Come sarei felice, Einaudi 

Michele Miniello, L’alito delle ombre, Capire edizioni 

Renato Minore, O caro pensiero, Aragno 

Roberto Rossi Precerutti, Un impavido sogno, Aragno 

Patrizia Valduga, Belluno. Andantino e grande fuga, Einaudi 

Giovanna Cristina Vivinetto, Dolore minimo, Interlinea 

Saggistica

Ambrogio Borsani, La claque del libro. Storia della pubblicità editoriale da Gutenberg ai nostri giorni, Neri Pozza 

Sabino Cassese, La svolta. Dialoghi sulla politica che cambia, il Mulino 

Michele Ciliberto, Niccolò Machiavelli. Ragione e pazzia, Laterza 

Chiara Frugoni, Uomini e animali nel medioevo, il Mulino

Salvatore Silvano Nigro, La funesta docilità, Sellerio 

Matteo Nucci, L’abisso di eros, Ponte alle Grazie 

Gabriele Ranzato, La liberazione di Roma, Laterza 

Saverio Ricci, Tommaso Campanella, Salerno editrice 

 

Appuntamento alla seconda metà di giugno per conoscere le terne!

Galleria Premio Letterario

Archivio Mostra tutta la galleria