Selezionate le rose 2017 del premio Viareggio

22/05/2017

La giuria del premio Viareggio-Rèpaci ha selezionato le seguenti rose per l'edizione 2017 del premio Viareggio:

NARRATIVA

Alberto Asor Rosa, Amori sospesi, Einaudi

Gianfranco Calligarich, La malinconia dei Crusich, Bompiani

Mauro Covacich, La città interiore, La nave di Teseo

Donatella Di Pietrantonio, L’Arminuta, Einaudi

Claudio Giovanardi, A mezz’ora e trenta giorni dalla fine, La Lepre Edizioni

Silvana Grasso, Solo se c’è la Luna, Marsilio

Michele Mari, Leggenda privata, Einaudi

Matteo Nucci, È giusto obbedire alla notte, Ponte alle Grazie

Carmen Pellegrino, Se mi tornassi questa sera accanto, Giunti

Giuseppe Sgarbi, Lei mi parla ancora, Skirà

 

POESIA

Franco Arminio, Cedi la strada agli alberi, Chiarelettere

Antonio Bux, Naturario, Di Felice Edizioni

Stefano Carrai, La traversata del Gobi, Aragno

Rosita Copioli, Le acque della mente, Mondadori

Paolo Lanaro, Rubrica degli inverni, marcos y marcos

Paolo Maccari, Fermate, elliot

Davide Rondoni, La natura del bastardo, Mondadori

Roberto Rossi Precerutti, Fatti di Caravaggio, Aragno

Filippo Strumia, Marciapiede con vista, Einaudi

 

SAGGISTICA

Elisabetta Chicco Vitzizzai, Nietzsche. Psicologia di un enigma, Castelvecchi

Michele Ciliberto, Il nuovo Umanesimo, Laterza

Francesco Paolo de Ceglia, Il segreto di san Gennaro, Einaudi

Giuseppe Marcenaro, Scarti, il Saggiatore

Giuseppe Montesano, Lettori selvaggi, Giunti

Giuseppe Patota, La Quarta Corona, il Mulino

Sandro Pazzi, La donazione dimenticata. L’incredibile vicenda della Collezione Contini Bonacossi, Mondadori Electa

Marzio Pieri, Pianisterie, Fermenti

Antonio Prete, Il cielo nascosto, Bollati Boringhieri

Carlo Vecce, La biblioteca perduta. I libri di Leonardo, Salerno

Federico Vercellone, Il futuro dell’immagine, il Mulino 

Galleria Premio Letterario

Archivio Mostra tutta la galleria